PDA

Visualizza Versione Completa : Stan Getz impressionante



Chopin75
3rd March 2010, 19:37
Ciao amici
sbirciando i post del forum ho guardato un po di cosine molto interessanti, in particolare sentendo parlare del mitico Stan Getz ho cercato qualche album ed ho comprato gli splendidi albums "Stand Getz plays for lovers" del 2006 e "Stan Getz with guest artist Laurindo Almeida".
Li ho trovati tutti e due bellissimi....un timbro ed un suono eccezionale e una sensualit√* e un fascino nel suono del tenore inimitabile....

Antares

FrankRanieri
3rd March 2010, 22:02
Diciamo che hai ascoltato i pi√Ļ "pop oriented" di Getz...
Comunque sono tutti belli, forse questi due un pò melensi e comunque il primo che hai citato è una compilation.
Frank.

Chopin75
4th March 2010, 11:44
Gia Frenk insieme ai due cd di Getzho anche comperato il mitico cd di Coltrane "Meditation"...poi apro un post anche per la recensione di quello
Antares :yeah!) :-leggi-:

Sax O' Phone
4th March 2010, 15:30
Per farti veramente un'idea della qualit√* del sax di Getz dovresti partire ascoltandoti Focus (Verve); ci sono poi le suggestive incisioni di Bossa Nova (fusione di Jazz e Samba) fatte con i Gilberto, che continuo ad apprezzare anche se forse si rasenta ormai lo Easy Listening, ma la qualit√* del suono di Getz rimane ammirabile.
Vi sono poi le sue vecchie incisioni degli anni '50 (Roost Recordings), che sono particolarmente interessanti; bello l'album degli anni '60 con Bill Evans come pure uno dei suoi ultimi con Kenny Barron: People Time.
Se vuoi rimanere sulle raccolte, evita assolutamente le compilation come quella da te citata (in genere sono delle bieche operazioni commerciali!): le migliori raccolte sono quelle Mosaic, Proper, Black Lions o Dreyfus (quelle che ora mi vengono in mente), che curano non solo l'aspetto filologico, ampliamente documentato ed accurato, ma sopratutto la qualit√* delle registrazioni, utilizzando i Master originali per restaurare il suono con le tecnologie pi√Ļ avanzate e grazie ad operatori sicuramente competenti.
Della Dreyfus p.e. esistono alcune raccolte di Stan Getz che ti consiglio sicuramente.

http://ecx.images-amazon.com/images/I/41SCllnPfqL._SS400_.jpg

Stan Getz : Lullaby Of Birdland - Imagination - Tangerine (http://www.amazon.fr/Coffret-Stan-Getz-Imagination-Tangerine/dp/B001D0693S/ref=sr_1_3?ie=UTF8&s=music&qid=1267708791&sr=1-3)

KoKo
4th March 2010, 15:34
anche io gli stavo per suggerire focus, è un grande album.
e ovviamente sottoscrivo in pieno people time =)

FrankRanieri
4th March 2010, 16:11
Grandissimo People time, davvero magnifico...
In quell'album si apprezza il tardo Getz con la sua umanit√*, rabbia, dolore, ma anche compostezza e dignit√* nella malattia conclamata che ce lo ha portato via...
Getz...Un grande colosso del Jazz. :roll:

bluevix
4th March 2010, 16:57
Lo stesso Getz considerava Focus uno dei suoi album migliori, forse il migliore!

Suggerisco anche "but beautiful" con bill evans, un live credo del '72!

Chopin75
4th March 2010, 19:27
Ok getlemen vado subito a comprarmi gli album che mi avete suggerito...tanto sono soldi spesi bene :lolloso:

cagliostro70
5th March 2010, 21:36
Ho preso Focus che non conoscevo..avete ragione: bellissimo!

Jovalsa
5th March 2010, 21:44
Per farti veramente un'idea della qualit√* del sax di Getz dovresti partire ascoltandoti Focus (Verve); ci sono poi le suggestive incisioni di Bossa Nova (fusione di Jazz e Samba)

Scusami Sax O'Phone ma é la fusione jazz e bossa nova che è ben diversa dal samba! :zizizi))

eugene
5th March 2010, 22:35
All'origine in brasile c'era il samba, ma poi negli anni '60 la musica brasiliana ha risentito di influenze americane creando appunto la bossa nova.

Chopin75
6th March 2010, 00:38
Bel disco Focus..grazie a quanti me lo hanno suggerito :lolloso:

Sax O' Phone
6th March 2010, 01:27
... fusione jazz e bossa nova che è ben diversa dal samba...
Come scrivevo, Bossa Nova nasce dalla fusione Jazz e Samba:

Bossa nova is at its core a rhythm based on samba.
....
As bossa nova composer Carlos Lyra describes it in his song "Influência do Jazz", the samba rhythm moves "side to side" while jazz moves "front to back".
In terms of harmonic structure, bossa nova has a great deal in common with jazz, in its sophisticated use of seventh and extended chords.