PDA

Visualizza Versione Completa : Discografia consigliata...



FrankRanieri
6th March 2009, 14:38
Ciao a tutti i saxisti Classicoidi ! ! ! :ghigno:
Vorrei chiedervi di indicarmi qualche cd dove poter apprezzare il sax classico.
So che Berlioz, Rossini, Debussy, ecc. ecc. hanno scritto per sax e allora se c'è qualche bel cd ben venga...
Attendo consigli e ringrazio in anticipo coloro che mi vorranno introdurre nella sonorit√* classica del sax.

p.s.: Mi raccomando con cautela....roba di L. Nono, Berio, ecc. ecc. no eh... :muro((((

alto23
6th March 2009, 14:50
viewtopic.php?f=38&t=7459&p=79470#p79470 (http://www.saxforum.it/forum/viewtopic.php?f=38&t=7459&p=79470#p79470) ;)
Poi ci saranno un sacco di altre cose, ma quello per me è una buona panoramica...
Buon ascolto!

David Brutti
6th March 2009, 16:45
Un disco che da sempre mi appassiona: Rascher Saxophone Quartet - Music for Saxophones.
Ci sono opere di Glazounov, Steve Reich, Tristan Keuris, Bach e altri un bel panorama dalla trascrizione al repertorio originale e in pi√Ļ suonato da un gruppo che possiede una omogeneit√* di suono impressionante (a mio parere il miglio quartetto di sax di tutti i tempi...) l'etichetta dovrebbe essere la tedesca Koch

salsax
6th March 2009, 17:21
se cerchi brani per sax classico e pianoforte cerca qualcosa di Darius Milhaud ,Robert Planel , Andrè Jonlivet , Bozza , jean Francaix , Demessermann , Ravel ... difficili da trovare , ho cd con registrazioni di Iwan Roth e di Londaix ma non ne trovo mai nei negozi :mha...:

eugene
6th March 2009, 17:27
se cerchi brani per sax classico e pianoforte cerca qualcosa di Darius Milhaud ,Robert Planel , Andrè Jonlivet , Bozza , jean Francaix , Demessermann , Ravel ... difficili da trovare , ho cd con registrazioni di Iwan Roth e di Londaix ma non ne trovo mai nei negozi :mha...: :shock: :half: :half: :half: :half:

David Brutti
6th March 2009, 18:41
Altro consiglio:
la Clarinet Classics ha pubblicato delle monografie contenenti le registrazioni storiche di Marcel Mule e di Rudy Wiedoeft.
A parte l'uso del vibrato (oggi ritenuto eccessivo) c'√® da imparare moltissimo da questi due mostri sacri quanto a comunicativit√*, tecnica ed interpretazione cosa che a mio parere manca quasi totalmente agli interpreti classici moderni.

Ecco il sito:
http://www.clarinetclassics.com/home/

Sax O' Phone
6th March 2009, 19:02
Ho scoperto che c'è anche un'opera di Philip Glass - Saxophone con il quartetto Rascher, ma non l'ho ancora ascoltata; la conoscete? Magari è interessante...

David Brutti
6th March 2009, 19:09
Si si chiama Saxophone Quartet. E' bellissima!! Ne esiste anche una versione orchestrata la quale è praticamente identica.

salsax
6th March 2009, 19:12
come al solito le tue indicazioni sono perfette. ho guardato sul link che hai messo e finalmente ci sono cd di sax classico e a prezzi ottimi . vglio ordinare le due raccolte di marcel mule che costano meno di 15 ‚ā¨ ciascuna , in una c'√® piece en forma de habanera di Ravel , ce l'ho in repertorio , bellissima :amore::
David , qualche registrazione di esecutori pi√Ļ recenti , cosa mi consigli (oltre Iwan Roth ) ?

ModernBigBand
6th March 2009, 19:18
Assolutamente, il concerto per quartetto di sax e orchestra di Philip Glass è molto interessante, qui (http://www.youtube.com/watch?v=qpvh87eGWKA) trovi il primo tempo.
C'è anche la versione con il solo quartetto registrata proprio dal quartetto Rascher che è fenomenale. Anche gli Atem hanno registrato questo quartetto, se non erro nel cd Ouverture.

Per quanto riguarda la discografia del sax classico, io ascolterei sicuramente il grande Claude Delangle, in particolare l'album "Historic Saxophone" di impatto piuttosto immediato, nel quale si trovano registrazioni di brani dei primi autori che hanno scritto per sax come Demersseman, Singelee, ecc.. (c'è molto da ascoltare di Delangle).
Molto interessanti anche le registrazioni di Arno Bornkamp (A sax in Paris, Saxophone Sonatas, Devil's Rag), Eugene Rousseau (Saxophone Colors, Saxophone Masterpieces...), Jean Yves Fourmeau (Tableaux de Provence e Recital - musica per quartetto) e l'immancabile Fuzzy Bird di Nobuya Sugawa con interessanti incisioni di Prelude Cadence et Finale di Desenclos, Sonata di Creston, Scaramouche di Milhaud e ovviamente la "Fuzzy Bird Sonata" di Yoshimatsu che d√* il titolo all'album stesso.
Ce n'è di materiale...

salsax
6th March 2009, 19:31
modern , le tue indicazioni sono perfette , è quello che cerco.di Delangle e Bornkamp mi ha fatto sentire qualcosa il mio insegnante ma nei negozi non si trova niente :mha...:
sul web c'√® qualche negozio dove poterli comprare ? suggerisco di mettere i link come ha fatto David cos√¨ sar√* facilissimo trovarli e molto utile a chi studia sassofono classico ::saggio:: .

ModernBigBand
7th March 2009, 01:12
Mettere i link a tutti i Cd è un'impresa colossale, ormai nell'era di Internet basta interrogare San Google per ottenere tutte le info necessarie.

Vi segnalo le seguenti discografie:

- Jean Marie Londeix (http://www.jm-londeix.com/discographie-londeix.htm)
- Eugene Rousseau (http://www.erousseau.com/ER1_Discography.htm)
- Claude Delangle (http://www.sax-delangle.com/en/discography.html)
- Arno Bornkamp (http://www.arnobornkamp.nl/uk/discografie.html)
- Nobuya Sugawa (http://www2s.biglobe.ne.jp/~tanabe/indexe.htm)
- Jean Yves Fourmeau (http://jeanyves.fourmeau.free.fr/discography.htm)
- Federico Mondelci (http://www.federicomondelci.com/it/discografia.htm)
- Quartetto Rascher (http://www.rsq-sax.com/recordings_home.html)
- Quartetto Accademia (http://www.accademiasax.com/italiano/index.html)

Volendo si può ancora spaziare tra importanti registrazioni di musicisti non propriamente classici, come Branford Marsalis, John Harle, Paquito D'Rivera...c'è l'imbarazzo della scelta.
La selezione ovviamente è stata effettuata tenendo conto della richiesta specifica del Topic, ovvero discografie di musicisti che hanno affrontato il "primo" repertorio per saxofono.
Indicando le discografie "generali" sono inclusi anche lavori particolari come i Cd di Delagle "A Russian Saxophone" o "Japanese Saxophone", Cd contenenti musica contemporanea, ecc... che ritengo ugualmente meritevoli di attenzione.
Colgo l'occasione per ricordare anche uno dei migliori quartetti attualmente in circolazione, l'Atem Saxophone Quartet che gli utenti del Forum conoscono bene (visto che almeno un paio di elementi frequentano anche il Forum) ma i meno esperti potrebbero non conoscere visto che si tratta di quattro giovani musicisti, che da qualche anno si fanno apprezzare in Italia e all'estero. Il repertorio (http://www.atemquartet.com/repertorio.html) è molto vario e decisamente interessante.

David Brutti
7th March 2009, 10:19
Non dimentichiamo il grandissimo Daniel Deffayet che oltre ad essere il successore di Marcel Mule al Conservatorio Superiore di Parigi era anche il sassofonista prediletto da Karajan. Lo si può sentire nelle registrazioni storiche del Bolero fatte dalla Berliner per la Deutsche Grammophone oltre che nelle innumerevoli registrazioni da solista e con il suo quartetto.

ModernBigBand
7th March 2009, 13:45
Quoto e suggerisco in particolare il triplo Cd "Le Saxophone Francais" (http://www.discogs.com/Jean-Marie-Londeix-Quatuor-Deffayet-Le-Saxophone-Fran%C3%A7ais/release/1361972) e LP a cui faceva riferimento David con la registrazione de "L'Arlesienne" di Bizet. Info qui (http://www.discogs.com/Georges-Bizet--Berliner-Philharmoniker--Herbert-von-Karajan-LArl%C3%A9sienne-Suiten-1-2-Carmen-Suite-1/release/998968).

PallaDiCannone
7th March 2009, 14:51
Grazie per i link, ho trovato alcune cose interessanti che ho cercato in passato senza fortuna

salsax
7th March 2009, 15:11
vi ringrazio anch'io dei link :yeah!) , mi passerò il pomeriggio a guardare , poi vi dico i cd che compro , secondo me è utile sentire le registrazioni dei grandi sassofonisti classici ( utile anche per i Jazzoidi :fischio: )

ModernBigBand
7th March 2009, 15:55
Visto che l'argomento riscuote interesse segnalo anche il CD Fantasy (http://otismurphy.com/discography.php) di Otis Murphy e l'incredibile raccolta della Arizona University Recording - America's Millennium Tribute to Adolphe Sax (http://www.aurec.com/saxophone.htm), un'opera da avere assolutamente.

FrankRanieri
9th March 2009, 13:49
Ringrazio tutti gli intervenuti a questo thread!! ;)
Siete stati come sempre esaustivi e precisi!! ::saggio::
Ho preso nota di tutti i titoli, ora mi documento... :yeah!)
Frank.

AndreamarkVI
9th March 2009, 21:59
secondo me è utile sentire le registrazioni dei grandi sassofonisti classici ( utile anche per i Jazzoidi :fischio: )

assolutamente vero.non amo il suono del sassofono nella musica classica e per questo ho ascoltato poco o nulla ma amo una meccanica pulita (che non vuol dire pulire le chiavi dopo aver suonato.. :lol: meglio precisare..) e alcuni aspetti del suono di certi "classici".