PDA

Visualizza Versione Completa : Ottolink "Tone Edge", che ne pensate?



AndreamarkVI
10th November 2007, 17:11
Sento spesso parlare male degli ottolink in ebanite......sento dire che sono dei tappi ,che sono chiusi,sordi,ciechi e muti :BHO:
vorrei che mi spiegaste cosa intendete con questi aggettivi a me poco chiari e ovviamente cosa pensate della sopracitata imboccatura.
Grazie.

Novazione77
10th November 2007, 17:26
Io ho un Otto Link in ebanite n°8...mi piace tantissimo, ha solo una pecca, ha poco volume...il mio maestro ha un Otto Link in ebanite di alcuni anni fa che caccia un suono potentissimo...diciamo che anche quelli in Metallo non hanno la potenza dei vecchi Florida...
Sarebbero perfetti se venissero modificati.

10th November 2007, 18:15
il mio è stato aperto da un artigiano di BO, è una bomba e conserva il suono caldissimo degli OTTOLINK

Novazione77
10th November 2007, 18:17
il mio è stato aperto da un artigiano di BO, è una bomba e conserva il suono caldissimo degli OTTOLINK
Anch'io sto pensando di modificarlo...

Alessio Beatrice
10th November 2007, 18:56
Non parlate di modifiche alle imboccature a Simone... quello ci gode! :lol:

Danyart
10th November 2007, 18:59
Il tone edge a me piace, lo suono sul contralto, a volte effettivamente vengono un pò chiusi, qualche imperfezione di troppo gli ultimi anni, ma tempo fa ho suonato con un 6* sul tenore (io suono sempre col 7*) che aveva un gran volume e un suono molto caldo, ovviamente modello di almeno 20 anni fa..
Il mio STMaster l'ho fatto modificare da Fabio Menaglio che,senza cambiare l'apertura è riuscito a darmi maggiore volume, bassi più grossi e maggiore proiezione..un bel lavoro, anche se quando ho suonato con gli Early Babbit di 25 anni fa, la storia era diversa..

PallaDiCannone
10th November 2007, 20:08
Io provai il 5* di una ragazzina cui facevo lezione e ne ebbi una bruttissima impressione: poco volume, pochi armonici, suonava peggio del bocchino di plastica che aveva in dotazione il suo sax!!

Simone Borgianni
10th November 2007, 20:51
:lol: :lol: da quando Babbit ha il monopolio la qualit* è andata via via a peggiorare :roll: indubbiamante la vulcanizzazione dell'ebanite vintage non ha niente a che vedere con quella odierna e al giorno d'oggi prendendo un Link (o anche un Meyer) potremmo aver la fortuna di beccarlo un pò meno difettoso di molti altri.
Comunque si confermo! è vero che lavorandoci un pò si ottiene molto :cool:

11th November 2007, 01:20
Io ho avuto un ottolink tone edge hard rubber 9 .
Una cosa pietosa , per descrivere il suono e' facilissimo e calza perfettamente : e' come mettersi dei tappi di cotone nelle orecchie .
Si ...davvero !!!! Suono ovattatisimo...non scuro !! Ovattato !! Senza armonici..chiuso
Pensate che neanche con un 9 venivano gli acuti.
Fanno recere !!!!!

AndreamarkVI
11th November 2007, 13:39
Grazie a tutti per le risposte :grin:
anche io ho suonato per diverso tempo con un tone edge 7* sul tenore e non mi dispiaceva per niente.............ok il volume non era esagerato ma nemmeno scandaloso e il suono non era povero di armonici..........ne avevo comprato uno anche per l'alto (sempre 7*) e quello si che mi sembra un pò troppo ovattato....poi scuriva veramente troppo il conn :roll: .........
a quanto mi dite il problema è nelle imperfezioni :roll: quindi facendone modificare uno da un buon artigiano si può tirarne fuori un gran bocchino.......... è possibile migliorare molto questi link ??
quali sono secondo voi i migliori becchi in rubber x tenore sul mercato??
ciao ;)

Novazione77
11th November 2007, 13:44
Sono convinto che con una piccola modifica esce un gran becco...i megliori in ebanite?Gli Otto Link vintage ed i Selmer Soloist vintage...insomma i VINTAGE!!!

AndreamarkVI
11th November 2007, 14:30
io intendevo fra quelli moderni :roll: ............

Lanjazz
11th November 2007, 16:37
io lo posseggo da ieri e non farei più cambio con l'ottolinh 5* super tone master che avevo su prima... come dinamica è grande questo in ebanite.. vabbè che è un 7* ma riesco a cominciare anche ad azzeccare i primi armonici... con l'altro fischiettavo allegramente.... e, non ultima ragione, costa la met*..... :smile:

pizzic77
11th November 2007, 18:08
Io avevo un ottolink in ebanite....qualcosa di tragico!!!!
Il suono non era neanche male....solo non aveva affatto volume!!!


Gi* che ci sono.....sapete mica se esiste un sito con i numeri di matricola dei bocchini?
Ho preso un McGregory (modello Los Angeles se non sbaglio) e sarei curioso di sapere a quando risale!!!!

Novazione77
11th November 2007, 19:48
io intendevo fra quelli moderni :roll: ............
Tra quelli moderni forse i Meyer...

AndreamarkVI
11th November 2007, 19:55
Io avevo un ottolink in ebanite....qualcosa di tragico!!!!
Il suono non era neanche male....solo non aveva affatto volume!!!


Gi* che ci sono.....sapete mica se esiste un sito con i numeri di matricola dei bocchini?
Ho preso un McGregory (modello Los Angeles se non sbaglio) e sarei curioso di sapere a quando risale!!!!

prova quì :

http://www.theowanne.com/

;)

AndreamarkVI
11th November 2007, 20:06
:lol: :lol: da quando Babbit ha il monopolio la qualit* è andata via via a peggiorare :roll: indubbiamante la vulcanizzazione dell'ebanite vintage non ha niente a che vedere con quella odierna e al giorno d'oggi prendendo un Link (o anche un Meyer) potremmo aver la fortuna di beccarlo un pò meno difettoso di molti altri.
Comunque si confermo! è vero che lavorandoci un pò si ottiene molto :cool:

quindi questa storia vale anche per i meyer :roll: ............
ma quindi secondo voi quali sarebbero i migliori bocchini in ebanite della produzione attuale????? berg larsen,barone?? o cos'altro??
ciao :smile:

Novazione77
11th November 2007, 20:21
Guarda per me il problema becco è un bel rompicapo...Simone ne sa qualcosa :lol: :lol: :lol:
Di una sola cosa sono sicuro, sul Tenore preferisco il becco in metallo...

AndreamarkVI
11th November 2007, 22:12
eheheh .......caro novazione :grin:
io invece ancora non lo sò.................adesso stò suonando con una copia di un florida anni 60 (quello che vedi in firma) ed è una bomba anche se un pò troppo chiuso ........però un ebanite di quelli giusti :cool:

Novazione77
12th November 2007, 10:59
E' vero quello che dici...tan'è che il mio maestro suona con un becco in Ebanite(Otto Link Vintage)e caccia più potenza di uno in metallo...ma il mio maestro però è un mostro!!!
Cmq piacere di conoscerti...Giuseppe

Overtone
12th November 2007, 11:43
Ciao Andrea,
l'ottolink HR 7* è stato il mio primo bocchino. Sono stato nei miei giudizi parecchio impietoso lo so, ma davvero non mi ci sono trovato bene per niente. A parte il fatto di avere poco volume, anche il suono mi è parso sempre molto chiuso, nasale...l'ho definito un "tappo" proprio per questo. Lo dico a maggior ragione adesso, dopo essere passato ad un Brancher in metallo, dotato di molto più volume, e poi al mio attuale Meyer, che oltre ad avere volume, è anche molto più brillante. Per quanto riguarda i Berg Larsen, gli attuali non sono proprio una figata, tanto più che in Italia vendono tutti modelli con facing corto e tetto medio, se vuoi un tetto 0 con facing M, lo devi cercare altrove... Se poi cerchi il facing L (long), allora ciao... li devi prendere in Internet dagli USA senza nemmeno poterli provare, bel rischio! Questa naturalmente è la mia opinione, dopo aver provato e essermi informato nel tempo, quanto più possibile...a me il suono piace bello spalancato, se invece ad uno piace ovattato e nasale, allora si prende l'Ottolink e ci si trova anche bene no? ;) ;)

AndreamarkVI
13th November 2007, 12:30
E' vero quello che dici...tan'è che il mio maestro suona con un becco in Ebanite(Otto Link Vintage)e caccia più potenza di uno in metallo...ma il mio maestro però è un mostro!!!
Cmq piacere di conoscerti...Giuseppe

piacere mio,Andrea :grin:

X Overtone:

non posso che darti ragione...........son gusti........io volevo restare su considerazioni oggettive.......tipo il poco volume,riscontrabile da tutti....me compreso....anche se mi rendo conto che pareri oggettivi sui bocchini è impossibile averne :lol: :lol:
ciao ;)

Overtone
13th November 2007, 13:05
Beh...una cosa la possiamo dire tutti: al giorno d'oggi se vuoi un imboccatura come si deve, ti ritrovi a dover spendere sempre un sacco di soldi, o prendendo un nuovo di categoria Guardala, Dukoff etc..., oppure un vintage di quelli che ci lasci un occhio. Mi fa un pò incacchiare sta cosa, perchè a prezzi compresi tra gli 80 e i 150 euro (che comunque sono soldi), il più delle volte ci compri fuffa... mi pare che quando inizi a spendere dai 250 in su si comincia a ragionare, ma non lo trovo affatto giusto. In rapporto ai sax, credo che le imboccature siano molto più costose, e molto meno giustificabili nel prezzo. :zizizi))

AndreamarkVI
18th March 2008, 22:21
ho cambiato il bocchino sull'alto...in sostituzione del tanto denigrato ottolink 7* in ebanite mi sono preso un bel dick stabile in ebanite (anni 60') e ho fatto aprire anche questo a 7* (era pari ad un c* sennò)...ci suono da 4-5 giorni....penso di essermi fatto un'idea abbastanza attendibile del soggetto ;)
ora,avendo provato diversi bocchini anche sull'alto, posso autorispondermi alla domanda iniziale anche per quanto riguarda l'alto :lol:
sul tenore ho avuto 2 ottolink in ebanite, entrambi 7* e tutti e due mi piacevano molto....ok,il volume non era alto ma era decente....mentre sull'alto,il tone edge non mi piace per niente :neutral: .....a parte il volume...(basso) è l'emissione che non mi piace... :roll: senza contare che (almeno il mio) di alto ha veramente poco....gli alti sono molto chiusi... :???:
questo è quello che pensavo prima di cambiare bocchino (con il dubbio che fosse tutta colpa mia..dato che suono l'alto poco e da poco),ora,comparandolo con il nuovo bocchino le mie valutazioni sono nettamente peggiorate :lol:
questo dick stabile ha un suono piuttosto scuro ma con alti che sono alti veramente :lol: ....intendo squillanti e più aperti dell'ottolink....sui medi stesso discorso e sui bassi (che è dove l'ottolink perde meno...ma sempre distante dal dick stabile..)c'è sicuramente meno difficolt* nell'emissione.inoltre su tutta l'estensione c'è più volume,ma non è questo il punto.......alla fine diciamo dick stabile 10....link 4 :roll:
come avrete gi* capito sono entusiasta del nuovo arnese :lol: ....e la cosa curiosa e che nonostante sia un ottimo bocchino,vintage anni 60',(facendo delle ricerche sul web,in vendita ne ho trovati 3-4; quindi anche raro..) costa 85 euro! come il link :shock:
P.S. la creatura è tutta (tranne nella zona dove è stata lavorata,per aprirla..) marroncina...che roba è?? una strana malattia??

Sax O' Phone
18th March 2008, 23:35
Andrea ti do un consiglio spassionato: quando presi il DG ordinai anche un Rico Royal Graphonyte A5 del costo di ben $12,79, per avere un'alternativa al Selmer E... Ci son rimasto male da quanto suonava BENE: omogeneo su tutta l'estensione e con un'eccellente dinamica, e persino i sovratoni armonici sono perfetti... A volte (non sempre) non è vero che chi più spende meno spende. Se ti capita, comprane anche un paio! ;)

AndreamarkVI
18th March 2008, 23:48
non vorrei esagerare :lol: .... ora ho questo e me lo tengo stretto! :grin:
comunque se dovessi trovarne un altro....mmm...quasi quasi.... :lol: :lol:
c'è da dire ,comunque, che alla fine qualcosa ho speso....tra le spedizioni,il lavoro dell'artigiano che lo ha aperto,fascetta e cappuccio,sono arrivato sui 180...però il costo del solo bocchino è quello.....(85 euro)!!
ciao ;)

puffosky
19th March 2008, 18:18
ho usato molti anni fa un otto link in metallo su un tenore mark VI. in assoluto il peggior bocchino che abbia mai avuto.
per il metallo, ho una passione per i dukoff, ma capisco che non tutti possono condividerla.

per l'ebanite, le mie migliori esperienze, in concerto, in sala d'incisione, in jam session, come sonorit*, volume, armonici ecc., hanno un solo nome:
berg larsen.
ciao e buona Pasqua a tutti

Overtone
20th March 2008, 14:22
Io la condivido pienamente la tua passione per i Dukoff!
Forza DUKE! :yeah!)

SalVac85
20th March 2008, 16:58
Per quanto riguarda i Berg Larsen...... APPROVO IN PIENO!!!! Io ce l'ho da due mesi mi aspettavo molte difficolt* all'inizio invece questa imboccatura sembra fatta apposta per me ed ogni giorno ke passa mi piace sempre di piu'!!!! Per quanto riguarda l'Ottolink ke monto sul soprano invece...... Il suono mi piace molto anche se gli alti mi sembrano quelli di un clarinetto (forse dipende anke dal mio sax ke non è esattamente il massimo) ma ancora non riesco ad avere pienamente il controllo della situazione!!!!! All'inizio quando suonavo le note del registro basso il sax cominciava a vibrarmi e mi passava da solo all'ottava + alta......Piano piano la situazione è andata migliorando.......Non credo che gli Ottolink siano poi dei pessimi bocchini. Ma data la mia scarsa esperienza in materia vorrei tanto sapere quale è la differenza tra un super tone master ed un tone edge???

Danyart
21st March 2008, 00:51
sull'alto suono con un tone edge 7*, e devo dire che viene fuori un ottimo suono, scuro e brillante allo stesso tempo, pieno e melodioso, mi piace molto, credo dipenda anche tanto dal sassofonino rampone (del '68), ma è chiaro che il bocchino fa la sua parte..come vedete è una questione troppo personale per farne regole scritte...

AndreamarkVI
21st March 2008, 11:18
hai ragione daniele.a me (che,ben inteso..)suono pochissimo l'alto,questo dick stabile a dato una marcia in più,specialmente sugli alti!.....come ho gi* detto, sul tenore mi piaceva molto il tone edge ma sull'alto no....
x saLVac85: la differenza è che il tone edge è in ebanite,il tone master è in metallo ;)
ciao,Andrea.

fabbry
6th April 2008, 07:18
Mah, ragazzi, io con tutti questo handicap negli ottolink non mi sono trovato. Forse mi manca il secondo termine di paragone. Ultimamente, x curiosit* ho preso un link in ebanite, ed il sax suona sempre da paura, l'ho fatto anche sentire ad altri colleghi, tutto confermato,ma ripeto, tutto è relativo, forse dovrei fare dei confronti con altri becchi.
Ciao

AndreamarkVI
6th April 2008, 20:56
intendi sul tenore??....sul tenore l'ottolink in ebanite piace anche a me..ci ho suonato per diverso tempo.. :D .....è sull'alto che non mi ci trovavo bene.... :mha!(

fabbry
6th April 2008, 22:17
Ah, ecco. Allora è tutto diverso, io infatti parlavo del tenore. L'alto non lo suono.

Di pede ismaele
3rd February 2014, 00:32
In tutta onest non sono un tenorista ma ho avuto modo di provare un TE 6 e non mi piaciuto.

Il_dario
3rd February 2014, 01:08
Ciao Ismaele, forse in questo post hanno gia tratto le loro conclusioni, visto che del 2008 :D
Perch nn fai un giro alla sezione presentazioni e ci racconti un po della tua esperienza !
Benvenuto
:saxxxx)))

Il_dario
3rd February 2014, 01:09
Ciao Ismaele, forse in questo post hanno gia tratto le loro conclusioni, visto che del 2008 :D
Perch nn fai un giro alla sezione presentazioni e ci racconti un po della tua esperienza !
Benvenuto
:saxxxx)))

xelaris
31st May 2014, 00:45
Mah! Per quanto ne leggevo i Tone Edge sembravano essere abbastanza "middle of the road" a prezzo affordabile....bocchini che i principianti comprano per sostituire quelli in dotazione col sax.
Li evitavo per anni perche' dalle indicazioni non sembravano interessanti...poi ho provato un Tone Edge 6 sul mio alto e mi sono ricreduto - ho trovato un suono sorprendentemente dark ma allo stesso tempo ricco di armonici - tant'e' che ho cercato un equivalente per il tenore e il risultato e' stato abbastanza blando e mediocre.
Insomma, mi sembra che in questo caso si tratta di inconsistenze di produzione - per non parlare delle varie questioni del periodo pre/post Babbitt e delle varie versioni (roba da iniziare un forum intero con discussioni irrisolte ad infinitum...)
Sto ancora cercando un Tone Edge per il mio tenore - con un po' di fortuna c'e' la faccio (compro, provo e rivendo finche' non becco quello giusto).

Levin
15th June 2014, 12:17
Lo so che il post vecchio ma ci tenevo a raccontare anche la mia esperienza del tutto negativa con l'Otto Link tone edge 6* sul soprano.
Suono che non mi piaceva registro alto fiacco e note da Re alto in poi impossibili da suonare. Bene forse son io incapace ma dopo aver rimesso sul soprano il tanto bistrattato 4CM yamaha ho pi volume, omogenenit, registro alto decente e soprattutto arrivo con facilit fino al registro altissimo, cosa impossibile da fare con L'ootolink. Conclusione: un bocchino che non consiglio.

Levin

Bluesax
28th July 2014, 11:07
Io da qualche mese uso un tone edge 8 modificato da Simone sul tenore, un becco degli anni 80 e devo dire che ha un suono da paura...venendo da un becco in metallo, pensavo di trovare molti pi difetti e dopo aver trovato l'equilibrio tra ancia e modo di imboccare, devo dire che magari un pelo di volume lo perdi ma poco tanto che suono tranquillamente anche in contesti elettrici e una pasta sonora corposa su tutto il registro. Stesso discorso per il soprano,avevo un STM 8*che era una bomba a livello di volume ma poco omogeneo sul mio strumento, sono passato al tone edge 7* e sono super soddisfatto sia come resa di volume che come ampiezza e omogeneit di suono