Sax Forum

Dal 2005 la community italiana dedicata al saxofono
Oggi è 24 luglio 2014, 16:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 7 febbraio 2008, 22:31 
Ciao ragazzi,
ho una domanda che magari farà sorridere (o piangere) molti, però preferisco chiedere… :oops:
ascoltando alcuni brani riesco perfettamente, oserei direi con certezza, a riconoscere il sax mentre per altri ho dei dubbi e non riesco a capire il tipo di strumento. Ci vuole orecchio, lo so, però: può essere che quando non sono sicuro non si tratta di sax?

Ho letto su un sito di jazz che un setup di tipo classico, con imboccature tendenzialmente medio-chiuse, potrebbe generare un suono <<…tondo, omogeneo su tutto lo strumento, caldo e morbido…>> che a volte porta ad un suono che <<.. si avvicina più al corno o al fagotto che ad un saxofono..>>, mi chiedo allora:
quali sono le particolarità  timbriche peculiari del sax?

Per esempio, ascoltando alcuni brani mi capita di immaginare l’ancia del sax che vibra oppure riconoscere il cambio tra note legate.
Insomma, volendo prestare attenzione, quali sono le caratteristiche che il più delle volte potrebbero aiutarmi nella distinzione?

zzz Grazie per la pazienza…
Raffaele


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 7 febbraio 2008, 23:06 
Non connesso
lunga
Avatar utente

Iscritto il: 17 ottobre 2007, 19:03
Messaggi: 2137
Località: Il Mondo
Forse l'omogeneità su tutta la gamma che copre il nostro strumento... Per esempio, una tromba quando spara acuti, li spara appunto, diventa violento il suono.. mentre nel sax può rimanere anche dolce... poi essendoci vari tipi di sax bisogna riconoscerli anche tra loro.... Secondo me si capisce anche da come fanno ciò che fanno..... detta così è strana ma non so come altro spiegarmi..
Un baritono lo senti perchè ti fa vibrare la pancia.. un tenore per la fluidità e la leggerezza del suono... il contralto (ora mi uccidono) perchè sembra che tirino il collo a una gallina spennacchiata... il soprano perchè è la voce del cielo, del vento, del mare.... quello non si confonde.... :lol: :yeah!)

_________________
SOPRANO SEMICURVO R&C R1 Jazz
Bari 6*, Vandoren 3
Tenore R&C R1
Jody Jazz 6*, Rico 3
Akai EWI 4000s +modulo Yamaha Motif XS Rack
+ Yamaha VL70m con Turbo Patchman


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 7 febbraio 2008, 23:19 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 7 gennaio 2008, 0:01
Messaggi: 4659
Località: Somewhere under the sky
Devi soltanto affinare l'orecchio, ascoltando ascoltando ascoltando.
Il fatto che il sax venga paragonato ad altri strumenti vuole soltanto significare che in alcune situazioni e con determinati setup, il suono del sax può "ricordare" quello di altri strumenti.

Esempio: Il suono prodotto da un sopranista classico con un setup molto chiuso e un suono nasale tenderà a somigliare al suono di un oboe (non per niente alcune parti per oboe sono trascritte per soprano).
Un suono possente ma rotondo di un baritonista (pensiamo al classico accompagnamento delle marce militari) può "ricordare" quello di una tuba.
Peggio ancora quando la "lite è in famiglia"...ci sono alcuni alto-sassofonisti che hanno un suono così poderoso nel registro grave che talvolta sembra quasi quello di un tenore.
Non dimentichiamoci che a volte il sax tende volontariamente ad emulare altri strumenti, vedi per esempio Eugene Rousseau che in alcuni brani sembra voglia emulare un violoncello!

L'unica soluzione per non aver dubbi è arricchire il proprio bagaglio "cultural-auricolare"...

;)

_________________
Soprano: Selmer Serie III - Borgani Jubilee Vintage - Vandoren & Bari mpc
Alto: Borgani Jubilee Silver - Jody Jazz HR* - Selmer Soloist
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 2:11 
Non connesso
semibreve
Avatar utente

Iscritto il: 27 settembre 2006, 5:44
Messaggi: 1085
Località: Windsor, Canada
lanjazz ha scritto:
.. il contralto (ora mi uccidono) perchè sembra che tirino il collo a una gallina spennacchiata...


Il problema fondamentale e' che sta gallina non muore mai..
:twisted:

_________________
"Music washes away from the soul the dust of everyday life."
Berthold Auerbach


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 8:36 
Non connesso
lunga
Avatar utente

Iscritto il: 17 ottobre 2007, 19:03
Messaggi: 2137
Località: Il Mondo
zeprin ha scritto:
lanjazz ha scritto:
.. il contralto (ora mi uccidono) perchè sembra che tirino il collo a una gallina spennacchiata...


Il problema fondamentale e' che sta gallina non muore mai..
:twisted:



Va là che a forza di tirare............ :lol: :lol: :lol: :lol:

_________________
SOPRANO SEMICURVO R&C R1 Jazz
Bari 6*, Vandoren 3
Tenore R&C R1
Jody Jazz 6*, Rico 3
Akai EWI 4000s +modulo Yamaha Motif XS Rack
+ Yamaha VL70m con Turbo Patchman


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 10:26 
Non connesso
breve
Avatar utente

Iscritto il: 16 dicembre 2006, 12:56
Messaggi: 1921
Località: Roma
tsk...tsk....invidia :zizizi))

_________________
[size=92]Alto Selmer Serie III
Vandoren Java A35
Vandore Java 3
Tenore Comet
Berg Larsen 110 2 sms
-----------------------
Let it schwing
Per vedere le mie foto clicca qui


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 18:40 
Non connesso
lunga
Avatar utente

Iscritto il: 17 ottobre 2007, 19:03
Messaggi: 2137
Località: Il Mondo
Mi piace scherzare su sta cosa... e in realtà  scherzo.... ma invidia no credimi.. altrimenti invece di spendere i soldi per 2 sax, ne compravo uno ed ero felice... non mi piace davvero l'alto... ma è solo questione di gusti e di genere che amo fare....

_________________
SOPRANO SEMICURVO R&C R1 Jazz
Bari 6*, Vandoren 3
Tenore R&C R1
Jody Jazz 6*, Rico 3
Akai EWI 4000s +modulo Yamaha Motif XS Rack
+ Yamaha VL70m con Turbo Patchman


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 19:36 
Non connesso
semibreve
Avatar utente

Iscritto il: 27 settembre 2006, 5:44
Messaggi: 1085
Località: Windsor, Canada
Only B-Flat here!!
;)

_________________
"Music washes away from the soul the dust of everyday life."
Berthold Auerbach


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 19:41 
zeprin ha scritto:
Only B-Flat here!!
;)


B-flat rules ;)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 8 febbraio 2008, 22:23 
Grazie per le risposte,
praticamente ho capito che più ci si allena meglio è ;)
...ma pure che in alcuni casi è difficile anche per i più esperti!!

A proposito, il thread non voleva essere un troll... (vabbè se proprio deve essere, mi schiero con i B-Flat :saxxxx))) )


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 9 febbraio 2008, 5:19 
Non connesso
semibreve
Avatar utente

Iscritto il: 27 settembre 2006, 5:44
Messaggi: 1085
Località: Windsor, Canada
Ci vuole tanto ascolto e poi dipende cosa ascolti.
Io non ascolto classica e sono sicuro che sbaglierei piu' di una volta..
piu' ascolti musica e piu' informazioni assimili, non dimenticare che un semplice processo per esclusione ti puo' aiutare parecchio.
L'importante e' non ascoltare kenny G, da una ricerca statunitense e' stato scoperto che l'ASScolto prolungato (o anche solo a pile) di tale musica e' controproducente per la moltiplicazone cellulare cerebrale...
;)

Sii paziente e gustati il cammino!

:zizizi))

_________________
"Music washes away from the soul the dust of everyday life."
Berthold Auerbach


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 9 febbraio 2008, 12:18 
Non connesso
breve
Avatar utente

Iscritto il: 16 dicembre 2006, 12:56
Messaggi: 1921
Località: Roma
zeprin ha scritto:
L'importante e' non ascoltare kenny G, da una ricerca statunitense e' stato scoperto che l'ASScolto prolungato (o anche solo a pile) di tale musica e' controproducente per la moltiplicazone cellulare cerebrale...
;)


:zizizi))


Lo sapevo!! meno male che a me non piace :zizizi))
:lol: :lol:

_________________
[size=92]Alto Selmer Serie III
Vandoren Java A35
Vandore Java 3
Tenore Comet
Berg Larsen 110 2 sms
-----------------------
Let it schwing
Per vedere le mie foto clicca qui


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 10 febbraio 2008, 14:33 
Non connesso
semibreve
Avatar utente

Iscritto il: 5 febbraio 2008, 21:06
Messaggi: 1088
Località: Pachino (SR)
Considerate che in alcuni generi moderni si usano anche microfoni con effetti particolari.
Per quanto riguarda l'alto, effettivamente è vero che molti lo suonano come se fosse una gallina spennacchiata. Io ci provo a dargli un timbro più possente. Il suono del tenore, in generale, mi piace tanto invece non mi piace proprio il soprano. Poi c'è il sacro baritono che non ha rivali!!
:cool:

_________________
Sop M&G Vintage
JJ ESP 7*
Brancher Gold

Alto LAR V-Jazz
Bari Hybrid 7
BG RG

Ten LAR V-Jazz
Lebayle JM 7
FL Ultimate

Bari Grassi Prof
Absolute ST 6*

Ance Jazz 2.5

http://www.myspace.com/giamor


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 11 febbraio 2008, 23:48 
Non connesso
lunga
Avatar utente

Iscritto il: 17 ottobre 2007, 19:03
Messaggi: 2137
Località: Il Mondo
ahhhh il baritono è splendido....... mi sa che un domani vendo il tenore e mi prendo un bel baritono... ma il soprano non me lo tocca nessuno.... E pensare che odiavo il soprano con quella vocetta dispettosa..... ma basta metterci un'imboccatura giusta e fa le veci di tutti gli altri sax.... :yeah!)

_________________
SOPRANO SEMICURVO R&C R1 Jazz
Bari 6*, Vandoren 3
Tenore R&C R1
Jody Jazz 6*, Rico 3
Akai EWI 4000s +modulo Yamaha Motif XS Rack
+ Yamaha VL70m con Turbo Patchman


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Timbro del Sax, come riconoscerlo?
MessaggioInviato: 12 febbraio 2008, 13:42 
Non connesso
breve
Avatar utente

Iscritto il: 16 dicembre 2006, 12:56
Messaggi: 1921
Località: Roma
Il baritono è unico! che figata

_________________
[size=92]Alto Selmer Serie III
Vandoren Java A35
Vandore Java 3
Tenore Comet
Berg Larsen 110 2 sms
-----------------------
Let it schwing
Per vedere le mie foto clicca qui


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
 cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it