Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Una Grande Orchestra di Liscio del passato: Gli Amici di Carpi

  1. #1

    Una Grande Orchestra di Liscio del passato: Gli Amici di Carpi

    E' una storia iniziata tanti anni fa...Ascoltavo l'emittente Radio Micaela di Codogno, nel Lodigiano, che trasmetteva musica da ballo e liscio non stop, quasi sempre senza presentazione dei vari brani. Tra i tanti, ci furono alcuni di un'orchestra (al tempo) a me sconosciuta, che mi colpirono tantissimo, da tanto che sono belli, scritti bene, suonati e cantati stupendamente, con orchestrazioni, arrangiamenti e sonorità incredibili (furono tra le prime orchestre ad utilizzare dei sintetizzatori con suoni anche "strani").
    Registrai alcuni di essi, e li feci riascoltare a quelli dello staff della radio, accostando un pò la cornetta del telefono agli speaker del radioregistratore che avevo. La prima volta mi dissero "è Raoul Casadei", dato che avevano anche un violino. Ovvio, non ci presero per nulla, e glielo feci notare. Poi pensarono, tempo dopo, a Piergiorgio Farina; un pò più verosimile, ma c'erano dubbi comunque da parte mia.
    Poi, dopo tanti e tanti anni, circa una settimana fa, grazie all'aiuto di un amico su Facebook, anche lui appassionato di Liscio, al quale avevo fornito parte del testo di uno dei brani che all'epoca sentii a Radio Micaela, il mistero é finalmente caduto.
    Orchestra Gli Amici di Carpi, LP "Bella, Brava Belinda" con 2 asinelli nella foto di copertina... Anno 1976, pensate un pò!
    Se nel Forum c'é qualche altro appassionato di Liscio, e dovesse trovarne una copia (anche se é abbastanza raro), lo ascolti, ed a mio avviso scoprirà una vera gemma sconosciuta, o quasi...
    Niente da invidiare ai dischi delle orchestre più famose.
    Veniamo al dunque: ed i brani per sax? Bellissimi, c'é in particolar modo un valzer, che dovrebbe essere intitolato "Palazzo Reale" (firmato dal Maestro Ermanno Luppi), che é meraviglioso.
    E poi il paso doble canzone "Carlita", con un assolo per 2 sax alto, eccezionale, che mette allegria ed argento vivo addosso. Ascoltatelo questo disco, se lo trovate, per me é stupendo...

  2. #2
    https://www.youtube.com/watch?v=2TSSJ2qvoTs
    Questa é "Carlita", il paso doble; sentite che bomba!
    A sentire bene, forse sono un alto ed un tenore insieme. Alcune orchestre, anche celebri, sia pur raramente, mettono il tenore in alcuni brani allegri come questo.

  3. #3
    Come ad esempio, il ritmo allegro "Portafortuna" dell'Orchestra Vittorio Borghesi; anno 1978, LP "Fuori Porta"...anche lì si sente il sax tenore.
    Quando andavo a vedere e sentire Borghesi, era Claudio Zanardo a suonare il tenore in questo brano.

  4. #4
    ciao, mi hai contattato in privato per avere info. Purtroppo ad oggi non so saziare la tua curiosità riguardo questo gruppo.
    però il mio primo insegnante suonava in un complesso a quell'epoca... quando l'incontro glielo chiedo.
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  5. #5
    Bene. Se non ha suonato con loro, chiedigli se almeno conosce gli ex componenti degli Amici di Carpi, e se può aiutarmi a contattarli. Per me é molto importante.
    Quell'orchestra è troppo forte...

  6. #6
    Anche se purtroppo non esiste più di sicuro. Anche I Novalis da Rimini, che erano guidati dal M° Roberto Rinaldi, e le Giovani Ali Dorate del compianto Prof. Luciano Gabrici e Fiorenzo Tassinari non ci sono più (le Giovani Ali sono stati insieme dal 1982 fino all'87) ma sono tutte orchestre che rimangono nel cuore di chi ama un liscio già sofisticato, con particolari innovazioni ed intuizioni stilistiche e sonore.
    Come fecero anche Gli Amici di Carpi nel loro secondo (ed ultimo) LP.

  7. #7
    "Uppo" il thread. Algola...aspetto sempre info...
    Uno dei sax ex Amici di Carpi, si chiama Waifro Bissoli...
    ti dice nulla?

  8. #8
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  9. #9
    Mi sono sentito la voce registrata che ha detto:
    "Attenzione. Il numero selezionato é inesistente"...

  10. #10
    L'altro sax clarinetto era Franco Solieri.
    Poi Vinicio Violi chitarra, Imer Sogari basso, Giuliano Gozzi batteria, Giorgio Guandalini fisa, Uber Benatti ed Alberto Accorsi tastiere, Giancarlo Poletti cantante.
    Non hai conosciuto nessuno di loro, Algola? Oppure, prova a fare i loro nomi ad altri tuoi amici. Chissà che qualcun'altro li conosca (purtroppo mi hanno detto che alcuni componenti degli Amici di Carpi sono già in Cielo a suonare per gli angeli; non hanno saputo però dirmi quali). Io finora cercandoli su Facebook ho concluso poco, o meglio, quasi nulla.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •