Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: Consiglio contralto vintage per sezione big band

  1. #11
    Io ho un Buescher Big B 1946, molto meno caro.

  2. #12
    Grazie , mi sembra interessante. Cmq il mio post non voleva essere una sola ricerca di saxofoni ma una ricerca di Vs. esperienze di "suono" in sezione. Ditemi le vs. impressioni. Es. il King della foto forse in sezione potrebbe essere molto "Squillante"? fermo restando che deve essere chi suona a uniformare la sonorità. Spero di essere stato chiaro, anche se il discorso si presta a mille interpretazioni. Grazie.

  3. #13
    Anche in big band dove anche la sonorità della singole sezioni è studiata "a tavolino", non si fanno grossi problemi.

    Più che preoccuparti del timbro... in un big band, se suoni in sezione devi preoccuparti di far uscire almeno tutto quello che è indicato in partitura a livello di dinamiche e di intenzione (... e possibilimente timing corretto e intonazione uniforme in sezione).

  4. #14
    Sostenitore Sostenitore 2015 L'avatar di SAXFOH79
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Pescara
    Messaggi
    1,543
    Io ho posseduto un buffet s1 per più di 20 anni ed era un sax straordinario,per me al disopra dei stretti concorrenti selmer dell'epoca. .
    Fui piacevolmente sorpreso dai Pierret di un mio amico. .
    Dalla tastiera di un Yanagisawa passare ad un vintage. ..
    Fossi in te proverei altro. .
    Sax con spiccata personalità c'è ne sono molti anche ai giorni nostri. .
    Keilwhert, yanagisawa,ma. ..
    Vedi in firma
    S R&C R1jazz AGU++/G,R&C G Maurino 10*-Legatura Flexiton ottone-Rico SJ M 3,Woodstone 3,La Voz MH,Rigotti gold 3 strong,Hemke3,ecc.
    C R&C R1jazz AUG +++/no F#,Drake Contemporary Ceramic Chamber 7,-Legatura Rovner Legacy- Woodstone 3.5,Rico SJ 3.5M,Rigotti gold 3.5 strong,ecc..
    T R&C R1jazz AGU/no F#,Drake "Reso" 8*-Legatura Flexitone ottone- Woodstone 3,Rico SJ M 3,Daddario SJ H 3,Rigotti gold 3 strong,ecc..

  5. #15
    Citazione Originariamente Scritto da SAXFOH79 Visualizza Messaggio
    Io ho posseduto un buffet s1 per più di 20 anni ed era un sax straordinario,per me al disopra dei stretti concorrenti selmer dell'epoca. .
    Fui piacevolmente sorpreso dai Pierret di un mio amico. .
    Dalla tastiera di un Yanagisawa passare ad un vintage. ..
    Fossi in te proverei altro. .
    Sax con spiccata personalità c'è ne sono molti anche ai giorni nostri. .
    Keilwhert, yanagisawa,ma. ..
    Vedi in firma
    Grazie mille SAXFOH79!! a livello di tastiera è verissimo.. Però ho provato qualcosa di vintage (un king super 20 silversonic) e non ho avuto grandi problemi. A breve dovrei provare un committee III. Come vedi sono sax che uniscono un suono personale a una meccanica non proprio antidiluviana.. Cmq il grosso lo deve fare chi suona.

  6. #16
    Parole sante Tzadik!! sopratutto intonazione uniforme.. non si suona soli!!.. :-)

  7. #17
    Esatto

  8. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Rosario Giordano Visualizza Messaggio
    Questa mi sembra un'ottima occasione
    https://www.facebook.com/photo.php?f...&theater&ifg=1
    In effetti ho visto di peggio.. grazie

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •