Le differenze si sentono sia a paritÓ di numero, sia a paritÓ di rigiditÓ.
Quindi il test Ŕ comunque valido (anche se un bocchino Wanne non Ŕ proprio il massimo per fare questo tipo di prove): era utile che avesse messo anche il numero dell'ancia usata.
... giusto per non far passare il concetto che un'ancia rigida genererÓ sempre un suono pi¨ "ovattato", mentre un'ancia pi¨ morbida genererÓ sempre un suono pi¨ "vivace": nel video, hai la dimostrazione del contrario.


La costante che ha utilizzato era probabilmente il numero dell'ancia, ma sappiamo tutti che un una V21 a paritÓ di numero a paritÓ di numero Ŕ pi¨ rigida di un Java Rossa... Il Wanne che ha usato (come tanti altri Wanne) ha bisogno di ance pi¨ rigide, funziona meglio con ance pi¨ rigide nella parte posteriore (della parte vibrante).
Nel video si percepisce che a paritÓ di numero (quindi non a paritÓ di rigiditÓ) le ance pi¨ rigide (su quel bocchino suonano meglio) (in tutti e tre i filmati).


ParitÓ di rigiditÓ = stabilire i vari range di rigiditÓ (un po' quello che fa il comparatore alla fine della lavorazione dell'ancia in fase di produzione) e poi far cascare le varie ance nei vari range di rigiditÓ.