Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Quale libro per imparare?

  1. #1

    Quale libro per imparare?

    Salve ragazzi, avete un buon libro o anche pi˙ di uno da consigliarmi per imparare al meglio il sax?
    (lo so, un mestro Ú la miglior cosa, ma purtroppo non vivo in italia e qui un maestro costa quanto un mio stipendio)
    vorrei imparare a suonare Blues / Jazz , ma prima di tutto voglio imparare a suonar bene
    Le basi credo di averle, ho suonato pi˙ anni in una scuola di musica in italia (non il contralto ma erano sempre strumenti a fiato : clarinetto e sax soprano)

    grazie in anticipo a tutti quelli che spenderanno qualche minuto per me ^^

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    LocalitÓ
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    7,805
    Piuttosto che un libro , penso sia meglio "un metodo" e ce ne sono vari . uno di questi Ŕ
    "il metodo jazz per sassofono " (tenore o contralto) ed edito in varie lingue completo di CD.
    Si trova facilmente OnLine .

    http://www.edizionicurci.it/printed-...e.asp?id=00496



    Poi nella sezione didattica trovi tanti altri consigli


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    perfetto, vado subito grazie

  4. #4
    Ciao, se come mi sembra di capire, hai giÓ una certa conoscenza tecnica dello strumento, ti consiglio i libri della Berklee Press di Joseph Viola, sono tre volumi, scales studies, chords studies e rhytm studies.

    Ci sono poi i metodi di Jerry Bergonzi e Bob Mintzer ma sono giÓ per un livello medio.

    Se conosci l'inglese ci sono anche delle lezioni online tipo queste https://www.mymusicmasterclass.com

    Infine per esercitarsi nell'improvvisazione jazz ci sono le basi Aebersold e Hal Leonard.

  5. #5
    ehy ciao, beh cosa significa essere di un livello medio? ahah comunque sia ti ringrazio, me li guardo subito

  6. #6
    Basta che non usi il Giampieri
    "Non basta consacrare molte ore del giorno alla scale o agli esercizi di agilitÓ; ci˛ che importa pi¨ di tutto Ŕ di studiare la sonoritÓ in tutte le sue gradazioni e soprattutto l'arte di legare i suoni fra di loro."

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •