Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 37

Discussione: Un sax contralto da mille euro....che mi consigliate?

  1. #21
    Il paragone con le automobili non esiste proprio! Esiste invece la crescita musicale che spinge i proprietari in ricerca del proprio suono a cambiare i modelli. Sappi che per saturare le proprietà di uno strumento di anni ce ne passano...quindi il consiglio è accaparrarsi un buon sax, fare una visitina di controllo ad un riparatore professionale se usato e dotarlo di un ottimo bocchino (meglio anche qui una controllatina da un professionista, tanti non nascono bene). Quindi sax funzionante e con meccaniche che durano nel tempo, buon bocchino e stai a posto per anni. Con il budget che hai indicato, yamaha oppure grassi professional 2000
    Sax Contralto Conn New Wonder II 1930 con Selmer Soloist short shank, Meyer anni 70
    Sax Tenore Yamaha YTS 62 MK1 Purple Logo con Francois Louis ML 260

  2. #22

    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Bellinzago novarese ( NO )
    Messaggi
    19
    Alla fine che hai preso ?

  3. #23
    ciao ragazzi, sono ScalaQuaranta, fresco fresco di iscrizione. mi sono già presentato nell'apposita sezione.
    mi trovo anch'io in una situazione simile; mi sto apprestando all'acquisto di un sax contralto, budget di spesa intorno ai 1500 euro. in realtà sono un pianista ma con una discreta predisposizione al polistrumentismo. col sax sono decisamente un neofita ma ho la motivazione alle stelle. vorrei acquistare uno strumento da studio ma non estremamente basico; insomma, vorrei avere un minimo di appagamento sonoro (lo so che molto dipende da me). le mie ricerche, per adesso, si sono soffermate su un YAMAHA YAS 480. che ne pensate? un mio conoscente sassofonista mi ha suggerito di verificare che sia presente la chiavetta del fa diesis acuto. attendo trepidante vostri consigli e indicazioni. buona serata e buona musica
    ScalaQuaranta

  4. #24
    Solo perché sei in trepidante attesa e finché non ti risponde qualcuno più informato sui contralti del sottoscritto, posso risponderti che lo Yamaha è reputato piuttosto bene come strumento intermedio, per qualità, ergonomia, suono, tenuta del valore (nel caso).
    Posso inoltre aggiungere che oltre al nuovo, con la tua disponibilità puoi trovare anche qualche strumento migliore se cerchi nell’usato (uno Yamaha superiore, un Borgani Jubilee ecc …) . In questo caso i consigli sempre validi sono quello di affidarsi a un negozio con laboratorio di riparazione annesso per una questione di regolazione dello strumento e di garanzia (1 anno), e quello, se ci si rivolge alle offerte dei privati, di farsi accompagnare da un sassofonista esperto per valutare bene lo strumento.

    Ho citato quelle due marche perché proprio cercando un minimo, ci sono questi due strumenti molto validi. Prendi questi suggerimenti anche solo come esempio:

    https://www.mercatinomusicale.com/mm...id5378331.html
    https://www.mercatinomusicale.com/mm...id5341879.html

    Benvenuto Prof.

  5. #25
    grazie 1000, tommy! consigli preziosissimi! ho già chiesto il favore ad un amico di venirlo a provare, il giorno dell'acquisto.
    ne approfitto per chiedere un altro paio di cosette:

    - come manutenzione, il sax contralto necessità di accortezze particolari? chessò... lavorazione delle ance, bocchino, guarnizioni dei fori, lubrificazione delle chiavette e della relativa meccanica, ecc.?!?

    - il bocchino è compreso nel prezzo e nel corpo dello strumento? non so perché ma mi sono venute in mente le macchine fotografiche reflex, delle quali viene venduto solo il corpo macchina e l'obiettivo è un componente a parte

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    8,175
    Se il sax lo comperi nuovo in negozio , ed é uno yamaha, normalmente viene fornito con istruzioni per l’uso e la manutenzione ordinaria e dovrebbe essere fornito di bocchino e legatura.
    Se é usato , devi chiedere al venditore la presenza o meno degli accessori !
    Poi se fai un giro nella sezione manutenzione del forum troverai tanti consigli utili .

    Buona musica


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  7. #27
    Ciao se posso permettermi, c'è una nuova linea prodotto da Borgani che è ottima in rapporto qualità prezzo. Tecnicamente il progetto Yas275/280 è un pochino obsoleto, parliamo di uno strumento che non ha il Sib grave basculante e le molle in acciaio lucido, diciamo uno strumento molto molto basilare, per essere pienamente operativo diciamo che il modello da prendere come riferimento è il 475/480.
    Partendo da questo presupposto Borgani ha prodotto la serie http://www.royal-winds.com/prodotti/ con in sostanza queste caratteristiche e un prezzo molto competitivo. Da informarsi in azienda, e poi ultime due cose, ma da non sottovalutare, l'assistenza e il fatto che ci sia una azienda di casa nostra. Buona giornata
    Sax Soprano YSS875EXHG Becco S90 170 Ance D'Addario Reserve 3 1/2
    Sax Alto YAS875EX Becco S90 170, Concept Ance D'Addario Reserve 3, 3+
    Sax Tenore YAS875EX Becco S90 190 Ance D'Addario Reserve 3
    Sax Baritono YAS62 Becco BL3 Ance D'Addario Reserve 3 1/2

  8. #28
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    8,175
    A quanto risulta, se ne é gia parlato ampiamente sul forum un paio di anni fa, la linea Royal Wind é la linea entry level a basso costo distribuita da Borgani ma prodotta in oriente cosi come tanti altri marchi disponibili sul mercato.
    L’idea comunque di avere un interlocutore di casa nostra per l’assistenza é sempre preferibile che avere strumenti di pari livello e comperati online in giro per il mondo .

    A mio personale parere , l’ideao di considerare la linea entry level Yamaha obsoleta e preferigli un Royal Winds forse é un tantino forzata .


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  9. #29
    Io ricordo solo che qua, tempo addietro, si erano introdotti degli "endorsers", o aspiranti tali che promuovevano i Borgani, più o meno sottobanco; quindi per me, gatta ci cova.

  10. #30
    275:


    475:



    È differente solo la guardia di protezione...
    Sul 275 è fatta così perchè costa meno farla così (ed è più protettiva, considerando il target di mercato per questi strumenti).
    Si vendono prodottino performante per contraltisti "esigenti":
    - Vandoren V16 A7S: http://www.saxforum.it/forum/showthread.php?24734

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •