Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Grassi: articolo aggiornato!

  1. #1

    Grassi: articolo aggiornato!

    Ebbene sì, dopo soli cinque anni sono riuscito ad aggiornare il mio articolo sui modelli I.M. Grassi!
    Spero sia gradito, ho cercato di incorporare tutto quello che ho imparato ricercando questi saxofoni e spero di avere corretto molte (se non tutte le) inesattezze.
    Lo troverete qui:
    http://www.ilsaxofono.it/portale/

    Ciao a tutti e Buon Anno!!!
    M.
    S - Yani SC901 Selmer 'E'
    A - B&C SDA, Yamaha 62 Rousseau JDX6-Meyer 7
    T - Selmer MK6, Yanagisawa T880 HSM-Weinberg Emanon 7**
    B - Conn 12M ('58), Grassi "Model 2000" low A- Pillinger "L"

  2. #2
    L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,299
    Bene!!!! ��
    http://www.youtube.com/user/nikoironsax/videos
    Banda di Confienza (PV)
    Alto Maxtone-Lebayle180-RicoJazz2M-legaturfaidate/BGL12sr
    SprninoMibA.Rampone2777-beccoTMS65(F.Menaglio)-Van2-BGL16st
    ten Grassi'76-yamaha 4c-bariM/jjhr7*rcpy-lupifaro2classic-BGL13st

  3. #3
    Molto bene, bravo, ma forse devo dare un mio piccolo contributo su alcune cose...
    Danyart, prima dell'esemplare attualmente -credo- ancora in suo possesso, ebbe un primo tenore Wonderful; e disse che era del 1982. Quindi, la denominazione "Model 2000" potrebbe essere stata adottata al posto di "Wonderful" ad anno '82 inoltrato (dopo la fabbricazione dell'esemplare avuto da Dany) o anche già nell' '83, se non addirittura più tardi.

  4. #4
    E poi: i modelli Standard ("senza nome") con blocchetto chiavi mignolo sinistro di tipo quasi "Selmeriano" però molto "angolato" e quindi un pò scomodo, credo ci fossero già verso il 1970-'71, con rullini "Jade Rollers" verde trasparente; Algola dice che suo papà ha un Grassi contralto "Standard-Senza Nome" acquistato nuovo nel 1971, proprio con queste particolarità di componentistica, anche i Jade Rollers (spero che appena può lo fotografi e posti le foto)

  5. #5
    Riguardo al paragrafo "Concertino, Professional e Model 2000" devo fare altre mie osservazioni, a proposito dei baritoni. Mi sa che i baritoni erano tutti già con chiavi campana alla sua destra, fin dallo Standard anni '70 (basta vedere quelli sul catalogo del '75). E logicamente erano così anche quelli dei primi '80. E poi, ho visto anche un Concertino Baritono; era nelle mani di un direttore di banda in un servizio esterno al quale assistetti; notai appunto la meccanica semplificata per la mano destra, ed anche le chiavi campana tutte a destra di essa.

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da gil68 Visualizza Messaggio
    Molto bene, bravo, ma forse devo dare un mio piccolo contributo su alcune cose...
    Danyart, prima dell'esemplare attualmente -credo- ancora in suo possesso, ebbe un primo tenore Wonderful; e disse che era del 1982. Quindi, la denominazione "Model 2000" potrebbe essere stata adottata al posto di "Wonderful" ad anno '82 inoltrato (dopo la fabbricazione dell'esemplare avuto da Dany) o anche già nell' '83, se non addirittura più tardi.
    Grazie Gil68 : infatti ho detto "primi anni 80", purtroppo non ci sono date precise di quando i modelli sono stati introdotti. Ho potuto riportare la cronologia usando i miei seriali/modelli, non molto di piu'!
    S - Yani SC901 Selmer 'E'
    A - B&C SDA, Yamaha 62 Rousseau JDX6-Meyer 7
    T - Selmer MK6, Yanagisawa T880 HSM-Weinberg Emanon 7**
    B - Conn 12M ('58), Grassi "Model 2000" low A- Pillinger "L"

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da gil68 Visualizza Messaggio
    E poi: i modelli Standard ("senza nome") con blocchetto chiavi mignolo sinistro di tipo quasi "Selmeriano" però molto "angolato" e quindi un pò scomodo, credo ci fossero già verso il 1970-'71, con rullini "Jade Rollers" verde trasparente; Algola dice che suo papà ha un Grassi contralto "Standard-Senza Nome" acquistato nuovo nel 1971, proprio con queste particolarità di componentistica, anche i Jade Rollers (spero che appena può lo fotografi e posti le foto)
    Ciao Gil68, si e' molto probabile, come ho detto prima, mi sono basato molto sui modelli riscontrati in rete. Il fatto che uno strumento e' stato acquistato in data tot, non vuol necessariamente dire che e' fresco di produzione, quindi potrebbe essere stato prodotto anche un'anno o due prima.
    Anche il catalogo citato non ha data, quindi potrebbe essere del 1975 (data in cui il nostro utente ricorda di averlo acquisito), ma potrebbe anche essere stato stampato nel 1971/72/73/? .
    S - Yani SC901 Selmer 'E'
    A - B&C SDA, Yamaha 62 Rousseau JDX6-Meyer 7
    T - Selmer MK6, Yanagisawa T880 HSM-Weinberg Emanon 7**
    B - Conn 12M ('58), Grassi "Model 2000" low A- Pillinger "L"

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da gil68 Visualizza Messaggio
    Riguardo al paragrafo "Concertino, Professional e Model 2000" devo fare altre mie osservazioni, a proposito dei baritoni. Mi sa che i baritoni erano tutti già con chiavi campana alla sua destra, fin dallo Standard anni '70 (basta vedere quelli sul catalogo del '75). E logicamente erano così anche quelli dei primi '80. E poi, ho visto anche un Concertino Baritono; era nelle mani di un direttore di banda in un servizio esterno al quale assistetti; notai appunto la meccanica semplificata per la mano destra, ed anche le chiavi campana tutte a destra di essa.
    Ciao Gil68, forse non sono stato chiaro, ma gia a pagina 5 menziono che "intorno al numero 22000, le chiavi del baritono spostano dalla sinistra alla destra" (e rimarranno sulla destra!).
    Quello che intendevo e' che sia il soprano che il baritono sono i tagli che si sono evoluti piu tardi degli altri, i "Model 2000" soprano e baritono hanno ancora le chiavi del mignolo sx non "balanced", queste chiavi (leve) corrono sulla sinistra della campana, scusa non sono stato chiaro.
    Per quanto riguarda il baritono Concertino, dovrete aspettare il 2021 per il prossimo aggiornamento!
    Ciao M.
    S - Yani SC901 Selmer 'E'
    A - B&C SDA, Yamaha 62 Rousseau JDX6-Meyer 7
    T - Selmer MK6, Yanagisawa T880 HSM-Weinberg Emanon 7**
    B - Conn 12M ('58), Grassi "Model 2000" low A- Pillinger "L"

  9. #9
    riprendo la discussione, con riferimendo ad una parte dell'articolo in cui si legge che la differenza tra professional 2000 e prestige e' anche nella sonorita piu' jazzistica per il primo e tendenzialmente piu' classica per il secondo. Da un altro punto di vista i due modelli si caratterizzano come linea semipro il primo e pro il secondo. Da alcune settimane sono entrato in possesso di un contralto professional 2000 che nonostante i suoi 25/27 anni e la necessita' di una revisione meccanica e ritamponatura( in realta' ha suonato poco, per questo i tamponi sono in uno stato accettabile) ha un suono fenomenale, tendenzialmente scuro ed intonatissimo. Magari lo mando dal doc e lo sistemo alla perfezione ( slaccatura totale compresa) per farne un primo strumento. Quello che mi chiedo e' se nel contesto vintage ha senso ancora la differenza all'origine tra strumenti di livello pro e semipro ( per cui resterebbe sempre un sax li livello medio messo a nuovo) o piuttosto vale di piu' la valutazione del singolo strumento, la sua resa in termini di pasta sonora, meccanica, intonazione al di la' del livello pro o semipro di partenza
    1) R1 jazz AG Tenore
    RIA vintage ebanite 7
    keilwert vintage ebanite

    2) Grassi Professional 2000 Alto slaccato
    Ottolink early babbit 8

  10. #10
    Sostenitore 2015
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    estremo ovest con vista sul golfo
    Messaggi
    1,684
    ...pro...???... semi-pro...???... belin quante domande...!!! io al tuo posto andrei dove mi porta il cuore e mi farei guidare solamente dalle considerazioni personali, quando uno strumento appena acquistato ti da fin da subito una buona impressione non ti resta che trovargli un nome e iniziare una nuova storia... saluti dai... z'...
    Yamaha YTS 82Z Custom UL [Ludovico...] Goldbeck Superb ref. Bucci / Algola MK1 long shank / Morgan Excalibur 8-9 ref. Bucci / Rico S.J. - La Voz
    Yamaha YTS 62 MK1 Purple Logo chiver G1 [Gian Battista...] Cafè Primo Ibrid ref. Bucci / 10M Fan Robusto ref. Bucci / Rico S.J. - Rigotti Gold
    Conn C. Melody New Wonder II 1925 [ Cherubino...] mouthpiece Conn Eagle ref. Bucci / Yamaha Wind Controller WX5 / WT11

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •