Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: Soprani fascia medio/alta: Yanagisawa, Selmer, Sequoia, Yamaha....

  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da schu Visualizza Messaggio
    ot. domanda di pura curiosità senza toni polemici: in cosa consiste l'assistenza pre&post vendita di Sequoia? non conosco e magari viene fuori un benefit che mi potrebbe portare in futuro a viaggiare, se ma dovessi prendere un sax nuovo.
    !
    Intanto, compri direttamente dal produttore, senza intermediari in mezzo.
    Hai sempre una vastità di strumenti disponibili da provare (intendo che se vuoi un Lemon, ne hai sempre 8/10... se vuoi un K91 ne hai altrettanti... se vuoi il Lemon K91 ancora: da verificare la disponibilità durante l'anno).

    Se hai bisogno di modificare messa a punto... si fa in loco.

    Se hai bisogno di modifiche "non convenzionali", si fanno in loco.

    Se hai bisogno di chiver alternativi (principalmente vari materiali & finiture... e forse qualche forma diversa), si fa tutto in loco.


    ... ovviamente, fatto salvo che uno stia cercando uno strumento di ispirazione Yangisawa...


    Se uno cerca un soprano Serie II, credo sia difficile che compri un Yanagisawa S992, un Yamaha 82Z o un Sequoia.
    Ultima modifica di Il_dario; 22nd December 2016 alle 21:49 Motivo: Cosi mi sembra più equilibrato :-)

  2. #12
    Innanzitutto grazie a tutti dei commenti.
    Non avevo considerato i risuonatori in plastica come un metodo per addolcire il suono...
    Il chiver intercambiabile mi piacerebbe perché mi aiuterebbe a passare comodamente tra contralto e soprano. Poi suonandoli con entrambe le versioni quella con il collo curvo mi sembrava anche più comoda: sicuramente è questione di abitudine!
    Comunque sul Sequoia l'innesto del collo mi è sembrato molto bello e solido. Un filino di grasso ed era perfetto!
    Sul mio contralto SA80 II ho dovuto aspettare mesi perché entrasse senza fatica!

    Ho capito che a breve dovrò organizzare un viaggetto a Bergamo per provare un po' di modelli...voi sapete se nel negozio in questione sono disponibili a far provare strumenti, per poi meditare meglio l'acquisto?

    Non ho sentito molto qui sui Sequoia...qualcuno li ha confrontati ad altri? Come suono a quali altri assomigliano?

    Il modello "Due Voci" è davvero meraviglioso....ma per me costa troppo, purtroppo!

    Grazie a tutti, spero che la discussione possa anche continuare così perché secondo me può essere utile anche ad altri utenti!

  3. #13
    @tzadik: bello si... ma se vai direttamente dai produttori è più o meno cosi ovunque... e non solo per i sax... in alcuni negozi è alla stessa maniera, anche nel negozio di cui hai scritto prima della modifica del ildario. almeno io sono sempre stato trattato così. in Sequoia, il fatto di produrre solo 5 modelli, tra materiali e finiture diverse, rende più favorevole le cose che hai descritto rispetto ad altri produttori. Chi ha iniziato la discussione sta proprio cercando consigli su quali marche e modelli indirizzarsi, quindi valutare strumenti di ispirazione diversa per lui è la cosa migliore. Auspico una lunga ricerca che lo porterà alla fine a decidere quello che lui (complice anche il venditore) riterrà migliore per se stesso.

    @manuf: da treviso ad udine non hai molta strada, un salto da Sequoia è d'obbligo. se vai a BG trovi Yanagisawa (è il distributore italiano), Yamaha, Selmer (e anche altri modelli di qualità inferiore). Se ti fermi prima a BS trovi Yamaha, Kailwert, Selmer, R&C (anche anche altri modelli di qualità inferiore). Se ti spingi oltre BG fermati a MI da il_dario. Se vieni ancora oltre fermati da me per un caffè e poi sei ad un'oretta da R&C... e poi esiste google che sicuramente mi dimentico qualcosa.
    a BG, così come negli altri negozi, ti consiglio di presentarti lì ad orario di apertura (meglio in un giorno feriale se ne hai la possibilità) così sei sicuro di trovare una sala libera, te la tieni fino a quando vuoi e ti provi tutto quello che vuoi.
    dai produttori, prima chiama e fissa un appuntamento così loro si organizzano ancora meglio.
    chiedi sempre e ovunque se hanno del buon usato, magari trovi qualcosa di particolare.
    io non compro quasi mai alla prima botta. vado, provo, torno a casa, ci penso e poi decido. per aiutarmi nella decisione ad ogni strumento che provo, mi registro e lo introduco dicendo cosa è. magari descrivendo le sensazioni provate. anche solo per un fatto mnemonico e per non dimenticarmi.

  4. #14
    Citazione Originariamente Scritto da ManuF Visualizza Messaggio
    Comunque sul Sequoia l'innesto del collo mi è sembrato molto bello e solido. Un filino di grasso ed era perfetto!
    Sul mio contralto SA80 II ho dovuto aspettare mesi perché entrasse senza fatica!
    Il tenone non va mai lubrificato.
    Se entrava a fatica (=interferenza meccanica) basta farlo regolare.

    Davo per scontato che molte "cose" su uno strumento possono essere regolate.


    Citazione Originariamente Scritto da schu Visualizza Messaggio
    @tzadik: bello si... ma se vai direttamente dai produttori è più o meno cosi ovunque... e non solo per i sax... in alcuni negozi è alla stessa maniera, anche nel negozio di cui hai scritto prima della modifica del ildario. almeno io sono sempre stato trattato così. in Sequoia, il fatto di produrre solo 5 modelli, tra materiali e finiture diverse, rende più favorevole le cose che hai descritto rispetto ad altri produttori.
    Quasi da tutti... ! Io evito come la peste di far mettere le mani su uno strumento "di valore" da tecnici "di cui non ho fiducia" (ho troppo rispetto per gli strumenti "di valore").
    Ultima modifica di Il_dario; 23rd December 2016 alle 12:46 Motivo: Per piacere

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    7,624
    Stiamo dando consigli sulla scelta di uno strumento , evitiamo di lasciarci coinvolgere in discussioni non inerenti .
    Il giudizio sulle capacitá di un riparatore non é oggetto della discussione .


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  6. #16
    Mamma mia quante info.
    senza aprire un nuovo argomento approfitto per chidere sulla fascia media su dove potrei focalizzare le mia attenzione.

    Ho sempre e solo suonato il tenore ed ora vorrei prendermi un soprano che (per ora) resterà uno strumento secondario.
    Lo voglio perchè mi piace il taglio e perchè credo mi possa essere utili per esercitare l'imboccatura e diaframma.
    Non cerco quinidi un soprano professionale ma non vorei nemmeno incapapre in qualcosa di talmente schifoso da farmi passare la voglio o peggio da farmi dannare per nulla.
    Leggevo che i giap sono più facili, magari con qualche risultato inferiore, ma per quello che serve a me credo forse sia idoneo.
    Ho visto anche rei R&C quindi in vendita a ca. 1000 € ma non so appunto se sia il caso. Nel senso che non vorrei trovarmi un sax per sopranisti quando io non lo sono e di andare a incasinare la mia già precaria e (in)capacità atavita.

    Grazie

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •