Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Mic per sax baritono

  1. #1

    Mic per sax baritono

    Ciao a tutti, vorrei acquistare un microfono per il mio sax bar (discendente al la) per live su palchi medio piccoli con band soul e r&b. Pensavo ad un fisso (no clip) dinamico a capsula larga, mi sarebbe piaciuto un ev Raven ma credo non sia più in produzione (o sbaglio?) qualcuno mi consiglia una valida alternativa da stare sotto i 300 euro? Audix D4 cosa ne pensate? Grazie

  2. #2
    Con quel budget riesci a prendere un RE320... il resto è questione di equalizzazione (levare, non aggiungere... frequenze).

  3. #3
    Grazie tzadik, e se invece volessi prendere qualcosa a meno?

  4. #4
    Sul nuovo... trovi poca roba che funzioni su un sax baritono nel tuo budget.
    Ovviamente con prodotti standard, il suono che può uscire è molto "radiolina".
    Quindi se devi fare un acquisto, tanto vale comprare qualcosa di decente che non richieda troppa elaborazione da parte del fonico (sia equalizzazione che equalizzazione).

    Ma tra questi c'è comunque l'RE320: https://www.thomann.de/it/ev_re320.htm
    https://www.bax-shop.it/microfoni-di...to-e-strumenti
    etc etc

    Se hai fortuna un Heil PR30 usato... dagli Stati Uniti, ma comunque costa meno del RE320.
    O una cosa del genere: https://www.lewitt-audio.com/microph...on/dtp-340-rex

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio
    E ovviamente il microfono che ha ispirato quel Lewitt: https://www.audio-technica.com/cms/w...24e/index.html

  6. #6
    Grazie! Meglio cardioide o ipercardioide?

  7. #7
    La cosa è abbastanza fittizia.
    Sull'Audio Technica c'è scritto "hyper cardiod" ma se poi guardi il grafico... è paragonabile a un "cardiod" su microfoni di altri brand.
    Ovviamente la sensibilità nello spazio... varia da frequenza a frequenza: per questo motivi vedi un grafico in coordinate radiali con più linee (che descrivono diverse figure).


    Se hai budget... un microfono con limitato effetto di prossimità (RE320 e fratelli maggiori) è sicuramente consigliato e suggerito (anche per questioni di semplicità di gestione).
    Viceversa... bisogna "tagliare" nei punti giusti (... proprio per compensare l'effetto di prossimità).

    Il centro corrisponde con la "testa del microfono"... e il grafico è perpendicolae all'asse della capsula (che in questi microfono è perpendicolare all'asse del microfono).
    Il grafico è una proiezione 2D, praticamente.




    ATM250:


    DTP 340 REX.png



    ... anche un BeyerDynamic M88 TG potrebbe essere interessante (è un microfono standard su sorgenti con fondamentali spostate molto in basso... se si vuole mantenere una resa lineare).
    Se entri in un negozio... molti ti consiglierebbero dei microfoni per grancassa popolari, tipo un Beta52A... che però ha un'equalizzazione dedicata per la grancassa (ha pochissimi medi) che a te sul baritono decisamente non serve.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •