Quando il suono di quattro sax interpreta la musica tra Settecento e Ottocento. Un insolito viaggio quello proposto dal gruppo cameristico sicilianoTriskeles allopera che nella sua prima tourne arriva in Toscana, a Monte San Savino per il Festival delle musiche domenica 29 luglio nel chiostro Palazzo di Monte alle 21.15 (ingresso 5 euro) e proporr pagine di Rossini, Bellini, Verdi, Donizetti, Puccini, Vivaldi, Durante, Mascagni e Pasculli, rivisitate in modo originale. Ma in agenda da segnare altre date aretine, quelle del 2 agosto quando il quartetto si esibir nel chiostro di San Francesco a Castiglion Fiorentino, il 3 agosto al Melone del Sodo a Cortona, l8 agosto al resort Terre dei cavalieri alla Fratta Santa Caterina a Cortona, il 30 agosto a Bucine e l11 settembre a Lucignano.

Il tour Triskeles allopera organizzato da Moger Arte e Cultura in collaborazione con AMartists di Francesco e Liana Attesti, con il sostegno del Ministero dei beni culturali e di Siae, nellambito delliniziativa Sillumina Copia privata per i giovani, per la cultura. Il Triskeles Saxophone Quartet formato da Nicola Mogavero (sax soprano), Marina Notaro (sax contralto), Michele Gerardi (sax tenore) e Marco Ficarra (sax baritono). Marina Notaro, temporaneamente impossibilitata a prendere parte al tour, sar sostituita da Gehanghir Baghchighi. Il quartetto, seppur di recente formazione, vanta gi al suo attivo una produzione discografica di alto profilo, intitolata Italian Masters, con musiche del compositore friulano Virginio Zoccatelli. I singoli componenti del gruppo, di formazione classica e specialisti nei quattro strumenti della famiglia dei sax, si sono perfezionati tra Italia, Francia e Svizzera con i pi grandi sassofonisti del mondo e hanno vinto numerosi primi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Hanno inoltre collaborato con prestigiose orchestre e con musicisti e direttori di primordine, calcando i palcoscenici di importanti teatri e auditorium in Italia, Francia, Olanda e Cina.