Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 44 di 44

Discussione: Restauro MK VII con placcatura in argento

  1. #41

    Re: Restauro MK VII con placcatura in argento

    Grazie Lord, allora sarebbe una buona cosa prendere anche l'abitudine di metterlo sepre in una busta di naylon dopo averlo passato con il panno x l'argento dopo aver suonato e riporlo nella custodia? Daltronde il panno (quello giallo di solito) lo passiamo gia' normalmente sui nostri sax laccati quando finiamo di suonare (io x lo meno faccio così)
    Oggi vado a cercare il panno x l'argento, mi sembra sia di quelli blu.
    S MK VI
    A MK VI/KING SS '63/KING SS '71
    T MK VI/SBA/KING SS '64
    Clar. in SIb Selmer Recital
    Clar. in DO LaRipamonti 105

  2. #42
    Salve, ho letto con molto interesse tali notizie riguardanti l'argentatura sul sax ecc, vorrei semplicemente dire quanto mi è accaduto sul mio Mark VII. Brevemente, ho argentato con un prodotto a freddo l'interno della campana del sax tenore perchè non mi piaceva vedere la differenza di colore dello strumento, era come un pugno nell'occhio e non vedevo l'ora di farlo. Dopo aver applicato questo materiale davvero magico ho ottenuto quanto desideravo ma non immaginavo minimamente che lo strumento avvesse più proiezione, come dire, più pasta timbriba..più vibrazione! Adesso è uno strumento davvero bello esteticamente e prezioso per il suo timbro caldo e penetrante!

  3. #43
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    8,554
    I prodotti per l’argentatura a freddo (Silvering, Magico argento , Gel Tifoo ecc ) depositano una infinitesima quantitá di argento sulla lastra , tanto infinitesima che se la pulisci spesso la togli ! Non posso credere che questo sottilissimo layer depositato solo sull’interno campana cambi la struttura timbrica e la quantitá di armonici del suono emesso !
    Credo che la spiegazione sia solo “emotiva” , suonando finalmente un oggetto che ti appaga anche la vista , il piacere che ne deriva ti fa esprimere al meglio e produrre risultati migliori !

    My two cents.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  4. #44
    intervengo sul tema protezione/cura sax argento...
    il mio r1jazz argento/campana oro, smontato rilucidato dal riparatore (essendo stato tenuto all'aperto spesso era abbastanza ingiallito/ossidato, al punto che alcune chiavi sembravano essere state sostituite con quelle placcate oro) nello scorso marzo, è tuttora come nuovo...oltre alla normale pulizia con panno microfibra dopo aver suonato, lo rimetto nella sua custodia con una cartina della 3M anti turnish....acquistate su amazon...
    1) Yanagisawa TWO10 tenore
    keilwert vintage ebanite
    rowner dark - legere signature 2.5
    2) R1jazz argento/oro
    Ottolink early babbit 8
    rowner dark - la voz soft

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Placcatura e laccatura: che differenza c'è?
    Di Alessio Beatrice nel forum Generale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 23rd November 2016, 14:02
  2. restauro bocchino....di una tromba!!
    Di red nel forum Manutenzione
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16th September 2012, 16:45
  3. Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 27th December 2011, 20:49
  4. Restauro Rampone
    Di Placebo nel forum Manutenzione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16th April 2009, 12:27
  5. Restauro
    Di Simone Borgianni nel forum Manutenzione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11th January 2007, 18:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •