Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Selmer Bundy del '62, va bene per un principiante?

  1. #1

    Selmer Bundy del '62, va bene per un principiante?

    Ciao a tutti, premetto che dopo la presentazione non ho mai scritto sul sito ma solo letto.
    Io adoro il tenore, sono una principiante, avevo un floret a noleggio ed ora vorrei il mio bel sax tutto per me, ho trovato un annuncio di un tenore Selmer Bundy made in USA, del 1962, dicono che ha piccole incavature che non intaccano minimamente il suono) sarà vero???? ma è suonabile da subito perchè revisionato e con cuscinetti Sax Gourmet (il top), il tutto per 450,00.

    Mi chiedevo se per un principiante può andare, se è una buona marca e quindi un affare.
    Preciso che ho al massimo 800 euro da poter spendere calcolando anche le riparazioni eventuali, e quindi mi chiedevo se prendere questo o l'amati deluxe del 1966 che vende un ragazzo su questo sito a 550, o un yamaha yts 25(che so essere il più consigliato da tutti, ma so anche che come tutti i yamaha di base ha un suono standard) a 778 nuovo su ebay.

    Mille grazie se mi risponderete.
    Tenor sax:

    Grassi T460 jazzy line

  2. #2

    Re: Selmer Bundy del '62????

    Gli Yamaha, come proprio hai detto, hanno un suono standard e sono troppo facili da suonare. Io non sono un esperto nei modelli della Selmer, ma un tenore del 1962 revisionato e pure con i cuscinetti Sax Gourmet a 450 euro mi lascia un pò sbigottito...
    Il mio consiglio è quello di provarlo, vedere se ci sono eventuali giochi nelle meccaniche e SOPRATTUTTO valutare se è un vero Selmer.

  3. #3

    Re: Selmer Bundy del '62????

    certo che non è un vero selmer!!
    Per un tenore selmer almeno devi andare sui 2000€......
    Questa marca non è assolutamente la "Henry Selmer" Paris....
    Aspetta qualcuno più esperto di me che ti spieghi la storia di questa marca..
    Se guardi su mercatino musicale con 800€ trovi delle belle occasioni

  4. #4

    Re: Selmer Bundy del '62????

    Grazie per le risposte, in effetti mi sembrava strano che fosse un vero selmer, comunque non posso provarlo perchè è troppo lontano, dovrei prenderlo a scatola chiusa, però forse posso chiedere al propietario almeno dei dati del sax che accertino effettivamente il fatto di essere un selmer bundy. Cosa dovrei chiedergli? scusate ma non ho propio idea., anche perchè se fosse autentico ed il propietario non sa cosa vende, sarebbe propio un peccato lasciarglielo per quel prezzo!!!
    Tenor sax:

    Grassi T460 jazzy line

  5. #5

    Re: Selmer Bundy del '62????

    Prova a chiedere il numero di serie e a verificare sull'elenco, ma io stesso sarei poco propenso a prenderlo a scatola chiusa...

  6. #6

    Re: Selmer Bundy del '62????

    ciao
    la Selmer ad un certo punto decise di avere una fabbrica in usa dove costruire strumenti più accessibili economicamente e dove furono assemblati,in certi periodi i Selmer paris. I modelli Selmer Bundy sono strumenti da banda,solidi e robusti ma non sono Selmer Paris:non sono spregevoli...ma con 800 euro cercherei qualche vecchietto arzillo anche in casa made in Yama , Yana serie professionali,se cerchi trovi; Il bundy ha poco mercato o trovi una grande voce o prima o poi lo vorrai rivendere,comunque sono buoni sax.
    il nero :saxxxx)))

  7. #7

    Re: Selmer Bundy del '62????

    Infatti come gia notato, e' un Selmer, ma non un Selmer Paris!

    I Bundy erano praticamente i vecchi (mitici) Buescher Aristocrat, prodotti con materiali piu' economici, per la fascia da banda / studentesca (in pratica la Selmer acquisto' la Buescher nei primi anni '60 e subito ne peggioro' la produzione!).
    In pratica la Selmer aveva la Selmer Paris (I vari MK6,MK7,SA, etc costruiti in Francia) come modelli professionali e poi i Selmer Bundy (e piu' in la' i Bundy II) prodotti in US come modelli da studio.

    Se e' stato rimesso a posto, il prezzo e' giusto e probabilmente ha anche un bel suono.

    Come meccaniche pero' sono antichi, ergonomicamente e come facilita' di emissione ti conviene cercare un vecchio Yamaha o Yanagisawa o magari anche un Grassi Pro 2000... se vuoi spendere intorno ai 800 euro, ce ne sono molti in giro di sax capaci.
    Lasciati qualche soldino per un becco decente e vai!
    Ciao,
    M.
    S - Yani SC901 Selmer 'E'
    A - B&C SDA, Yamaha 62 Rousseau JDX6-Meyer 7
    T - Selmer MK6, Yanagisawa T880 HSM-Weinberg Emanon 7**
    B - Conn 12M ('58), Grassi "Model 2000" low A- Pillinger "L"

  8. #8

    Re: Selmer Bundy del '62, va bene per un principiante?

    ok grazie, ascolterò i vostri consigli, e cercherò un yamaha o yanagisawa.
    Grazie
    Tenor sax:

    Grassi T460 jazzy line

  9. #9

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Povegliano (VR)
    Messaggi
    1,210

    Re: Selmer Bundy del '62, va bene per un principiante?

    da ex suonatore e possessore (ora solo possessore) di un Selmer Bundy II ti diro' che si tratta di un onesto sax da studio... ma niente di più... (e il mio era un II... quindi suppongo che abbiano apportato col tempo anche qualche miglioramento alla meccanica)... certo, con tanto impegno ci tiri fuori anche qualcosa di carino (visto che come noto il 90 % lo fa chi suona)... comunque per quella cifra io andrei su uno yamaha usato di fascia superiore (che un domani rivenderai come e quando vuoi visto che il grosso della svalutazione l'ha già fatto)... oppure , se vuoi qualcosa un po' più personale (secondo me eh!)... non disdegnerei un giretto sui vari grassi d'annata... dal professional 2000 al professional... Secondo me sono sax sottovalutati e puoi trovarci delle belle sorprese (ovviamente bisognerà provarli). ciao.
    T. Grassi Professional 2000-berg larsen-LS
    A M&G Vintage-selmer metal jazz -LS
    S. R&C R1 Jazz argento vintage-Theo Wanne Gaia-LS

    Consigliere CUPOLA R&C

  10. #10
    Vorrei arricchire questa discussione visto che non la trovo chiusa così posso dare il mio contributo utile per chi cerca informazioni sugli strumenti Bundy Selmer, nel mio caso specifico Baritono Bundy Selmer. Qualche mese fa ho aiutato un mio caro amico presente anche su sax forum ad acquistare un baritono Grassi made in Italy e devo dire che non solo lo abbiamo acquistato ma abbiamo avuto la fortuna di trovarlo in uno stato di conservazione eccellente. Prima di acquistarlo aveva sentito il mio baritono Bundy Selmer e se non fosse stato per la meccanica scomoda specialmente nella parte del mignolare sinistro lo avrebbe acquistato senza esitare per la bellezza del timbro eppure il mio amico nel corso della sua vita ha avuto sax delle migliori marche e modelli al mondo pertanto conosce benissimo gli strumenti. Possiamo convenire adesso visto che possediamo io il Bundy e lui il Grassi Professional 2000 che il timbro del Bundy Selmere è molto più scuro e possente mentre il Grassi più rotondo e medioso. Questo è quanto viene all'orecchio all'istante, poi vi sono i vari setup, il modo di suonare e tanti altri fattori. Il Grassi Baritono piu ricercato del Bundy Selmer lo è per la meccanica più comoda ma non per il suono migliore. Infatti a parità dello stato conservativo hanno esattamente lo stesso valore poi c'è chi come me ha scelto di acquistare il Bundy per via del suono a discapito della meccanica scomoda e chi come il mio amico che si è accontentato del timbro più medioso ma avere la meccanica più comoda. Prima di acquistare il baritono Bundy Selmer alcuni riparatori italiani mi hanno detto tutti che il baritono Bundy messo in ordine, come quello mio, è un grande strumento! Soltanto due su 5 riparatori mi hanno risposto che è un grandissimo strumento ma sempre con la causale " in ordine " . Alla fine, ma proprio alla fine, noi sassofonisti ci fermiamo con la ricerca degli strumenti soltanto quando troviamo un sax che soddisfi al massimo la nostra aspettativa di suono e la cosa più bella è quella di confrontarsi con gli amici che hanno strumenti e setup diversi per ricominciare di nuovo poi con altre ricerche per via delle voglie nuove di suono ecc. che si accendono di tanto in tanto quando un suono o uno strumento ti colpisce il cuore. Bundy Selmer baritono è un grande strumento...ma che dico : grandissimo!

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Selmer Bundy 1965-70
    Di Rockandrollaz nel forum Tenore
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 4th December 2012, 22:24
  2. Bocchino in metallo B & S, va bene per un principiante?
    Di Pelperro nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 1st June 2012, 14:51
  3. Bundy Selmer non discend. m.679***
    Di nel forum Baritono
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27th January 2011, 17:51
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26th June 2009, 12:41
  5. selmer bundy
    Di nel forum Tenore
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 8th October 2007, 21:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •